Professionalita' e cura dei dettagli renderanno unico il tuo evento musicale

Grazie all’esperienza di oltre 500 concerti eseguiti sia in Italia che all’estero, ci prenderemo cura del tuo  evento. Organizziamo e realizziamo il tuo intrattenimento musicale per CONCERTI, EVENTI MUSICALI, SPETTACOLI pubblici e privati.

Grazie all’esperienza di oltre 500 concerti eseguiti sia in Italia che all’estero, ci prenderemo cura del tuo  evento. Organizziamo e realizziamo il tuo intrattenimento musicale per CONCERTI, EVENTI MUSICALI, SPETTACOLI pubblici e privati.

Per ogni tipo di richiesta musicale, affidati a EtruriaMusica! 
Sempre e solo professionisti, che suonano dal vivo
Un repertorio sconfinato, in costante aggiornamento, sempre al passo con i tempi: dagli autori classici, alle colonne sonore, alla musica leggera.
Le nostre punte di diamante: 
Tuscan Chamber Orchestra e Etruria String Quartet.

chi siamo

Il progetto dell’Associazione EtruriaMusica

L’Associazione EtruriaMusica nasce nel 2008 grazie all’incontro di giovani musicisti provenienti da molteplici esperienze solistiche, cameristiche e orchestrali in Italia e all’estero. 

Già nel 2008 la Tuscan Chamber Orchestra, principale formazione cameristica dell’Associazione EtruriaMusica, si affaccia sul panorama musicale internazionale con varie trasferte in Svizzera, nelle quali ottiene grande successo di pubblico e critica eseguendo raffinati programmi basati su parallelismi tra Vivaldi e Bach. Nel maggio 2009 l’orchestra affronta una tournée in Alsazia con un originale programma incentrato su Bach e Stockhausen; in giugno si esibisce a Malta, per il prestigioso Victoria International Arts Festival e in settembre nuovamente in Svizzera, presso il Palazzo dei Congressi di Lugano. Da allora numerosissimi sono stati i concerti tenuti all’estero, fino alla più recente trasferta parigina del novembre 2017.

La Tuscan Chamber Orchestra vanta numerose registrazioni discografiche e collaborazioni con direttori e solisti di fama internazionale, tra i quali lo svizzero Marc Andreae, il francese Pierre Hoppè e l’americano John Scott Marrone; tra i solisti il trombettista di fama mondiale Markus Stockhausen, l’organista Matteo Venturini e il violinista Antonio Aiello, direttore artistico dell’Associazione stessa fin dalla sua fondazione.

Dal 2009 ad oggi collabora ininterrottamente con l’Università Statale di Pisa e il Centro della Diffusione della Cultura e della Pratica Musicale, realizzando negli anni decine di concerti in sedi prestigiose, in particolare al Teatro Verdi di Pisa

La Tuscan Chamber Orchestra e i vari gruppi cameristici dell’Associazione collaborano con le principali agenzie di spettacolo che operano in Italia e all’estero. Sono richiesti per numerosissimi eventi in sedi prestigiose, tanto da vantare oltre 500 concerti e spettacoli musicali realizzati.

Etruria String Quartet
Duomo di Pisa

etruriamusica per il sociale

Dal 2016 l’Associazione EtruriaMusica con il proprio ensemble collabora con l’Associazione MiaDi per eventi benefici di raccolta fondi interamente devoluti alla Fondazione Ospedale Pediatrico Mayer e ha contribuito così alla raccolta di oltre € 70.000,00 nel 2016 utilizzati per la realizzazione del nuovo reparto di Neuro-ortopedia pediatrica e circa € 90.000,00 nel 2017, fondi destinati a favore del reparto di Ginecologia pediatrica, mentre nel 2019 i ricavati sono stati destinati al T3Ddy (Personalized pediatrics by inTegrating 3D aDvanced technology) per la creazione di modelli tridimensionali in grado di migliorare l’approccio chirurgico.

Con le stesse finalità, numerose sono le iniziative di EtruriaMusica: partecipazione al progetto Musicadentro presso il carcere Don Bosco di Pisa, concerti di raccolta fondi per il terremoto in Albania, per l’Associazione Toscana Tumori al Teatro Cicognini e in occasione della giornata mondiale del diabete del 14 novembre 2020.

le prime parti

simone calcinai

Ha studiato violino presso il Conservatorio “Luigi Cherubini” e giurisprudenza presso l’Università Statale di Firenze.
Vincitore di borse di studio e diplomi di merito, ha suonato in prestigiosi teatri e sale da concerto come il Teatro Romano di Fiesole, Teatro La Pergola di Firenze, Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, Teatro Verdi di Firenze, Teatro Regio di Parma, Parco della Musica di Roma, Arena di Verona, Teatro Metastasio di Prato, Teatro Verdi di Pisa, Tonhalle di Zurigo e molti altri.
Ha collaborato in qualità di primo violino ai corsi di Direzione d’Orchestra del Maestro Gianluigi Gelmetti presso l’Accademia Musicale Chigiana di Siena e ancora per la “Fondazione Arturo Toscanini” di Parma e l’Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma nell’ambito delle celebrazioni verdiane. Ha effettuato tournèe in Germania (Kassel), Olanda (Amsterdam), Romania (Timisoara), Francia (Strasburgo) e Svizzera (Lugano e Zurigo). Ha registrato per la Ema-Records in qualità primo violino solista l’opera Brundibar di Krasa, premiata con la medaglia d’argento del Presidente della Repubblica e per altre case discografiche tra cui Sony, BMG, Bieffe Musica e Warner Music Group.

Simone Calcinai

Oltre all’attività prettamente classica, ha al suo attivo produzioni discografiche e tournèe con importanti cantanti come Andrea Bocelli, Claudio Baglioni, Renato Zero, Laura Pausini, Marco Masini, Anna Oxa, Raf, Biagio Antonacci, Pooh, Irene Grandi, Patty Pravo, Mario Biondi e Fiorella Mannoia, oltre a numerosi concerti con il premio oscar Luis Bacalov.
Prima della fondazione dell’Associazione EtruriaMusica, di cui è Presidente, è stato per anni membro del Consiglio Direttivo dell’Associazione “Gruppo Amici della Musica di Scandicci”, contribuendo, sia come organizzatore che come musicista, alla realizzazione di oltre cento produzioni concertistiche, incisioni audio, registrazioni video e lezioni concerto.
Ha tenuto corsi di violino al Conservatorio di Firenze e successivamente per l’Accademia Musicale Fiorentina.
Collabora con L’Università Statale di Pisa come primo violino e solista della Tuscan Chamber Orchestra, affiancando sia il Coro che l’Orchestra dell’Università nelle più importanti produzioni concertistiche.

  • simonecalcinai@etruriamusica.it
Maria Costanza Costantino

MARIA COSTANZA COSTANTINO

Ha studiato violino con Luigi Gamberini al Conservatorio “Luigi Cherubini” di Firenze diplomandosi con il massimo dei voti. Successivamente ha continuato i suoi studi con Beatrice Antonioni nel corso di alto perfezionamento presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia a Roma, dove si diploma brillantemente, e all’Accademia internazionale di Otranto conseguendo per due anni di seguito il Diploma di merito e la borsa di studio “M. Schito”.
Ha seguito inoltre i corsi di perfezionamento tenuti da Franco Gulli a Locarno in Svizzera e,per quanto riguarda la musica da camera con Franco Rossi, presso la Scuola di Musica di Sesto Fiorentino e l’Accademia Internazionale Città di Castello, e in quartetto con Andrea Nannoni .In varie formazioni cameristiche ha tenuto concerti presso associazioni italiane ed estere. Attualmente è membro dell’Orchestra Camerata Strumentale “Città di Prato” con la quale ha effettuato tournée in Brasile, Argentina, Uruguay, Cile,Inghilterra.

Ha collaborato e collabora con diverse orchestre tra cui Orchestra Nazionale della Rai di Torino, Orchestra Filarmonica di Torino, Cameristi del Maggio Musicale Fiorentino, Orchestra del Teatro Vittorio Emanuele di Messina, Orchestra pistoiese Promusica, Orchestra da Camera “Bruno Maderna”di Forlì, Orchestra Arché presso il Teatro Verdi di Pisa Orchestra da Camera Fiorentina, Orchestra “Città di Firenze” con la quale ha effettuato diverse tournèe in Giappone, India, Malesia, Filippine, Vietnam, Corea del Sud, Taiwan, Brunei, Thailandia .È membro fondatore, insieme ad altri giovani musicisti, della Tuscan Chamber Orchestra con la quale suona regolarmente in Svizzera e Francia.
Ha svolto attività didattica per diversi anni nella Scuola Comunale di Musica di Poggibonsi, nella Scuola di Musica di Montepulciano e presso l’Accademia Europea di Firenze. Ha insegnato propedeutica presso la scuola primaria F. Lippi di Prato e attualmente è docente di violino presso la scuola di musica di Vaiano e l’Istituto Comprensivo P.Mascagni. Dal 2006 è Maestro Assistente all’Università della Musica di Tokyo presso la Fondazione Musicale Showa.

  • mariacostanza.costantino@etruriamusica.it

Marta silvestrini

Ha studiato violino sotto la guida del M° Marco Fornaciari, diplomandosi nel 2006 presso il Conservatorio “B.Maderna” di Cesena. Appena diplomata, è entrata a far parte della “Bremen Youth International Orchestra” (Germania). 
Ha frequentato masterclass con C.Morandi, M.Spizzichino, M.Torresetti, C.Rossi, Quartetto Prometeo, e partecipato al corso di Alta Formazione per Professori d’Orchestra promosso dall’Associazione Culturale Viterbo Artemusica.
Ha collaborato e collabora con diverse orchestre, tra cui: Làmus Ensemble di Trento, orchestra del Festival Pucciniano di Torre del Lago, Archè, Città di Arezzo, I Filarmonici di Firenze; dal 2013 suona stabilmente nella Camerata Strumentale Città di Prato. Ha suonato in prestigiose sale in Italia e all’estero, quali Musikverein di Vienna (Austria), Zhuhai Huafa Theater (Cina), Soka Performing Arts Center di Aliso Viejo (California), Pico House (California), Die GlockeKonzerthaus (Germania), Teatro Verdi di Pisa, teatro Puccini di Firenze, teatro Coccia di Novara, teatro Verdi di Firenze, teatro Petrarca di Arezzo, teatro degli Arcimboldi di Milano, Auditorium della Conciliazione di Roma.
Svolge attività concertistica con l’ensemble Argenide, una formazione che suona repertorio barocco su strumenti antichi.

Marta Silvestrini

Ha preso parte a produzioni discografiche e tournée di cantanti quali RON, Sergio Cammariere, Mario Biondi, Il Volo, Le Vibrazioni, Francesco De Gregori, Belle and Sebastian, Modà.
All’attività concertistica ha sempre affiancato quella didattica, formandosi presso il Conservatorio “L.Cherubini” di Firenze, dove ha conseguito con il massimo dei voti e lode il biennio di II livello per la formazione dei docenti di strumento musicale e l’abilitazione all’insegnamento tramite TFA Ordinario. Ha lavorato presso il Conservatorio di musica “Cherubini” di Firenze, in qualità di Professore d’orchestra aggiunto, e come insegnante di violino in varie scuole di musica. Attualmente è docente di violino di ruolo presso il Liceo Musicale “Cicognini-Rodari” di Prato, dopo aver vinto il Concorso a Cattedra nel 2016. E’ laureata in Chimica con il massimo dei voti presso l’Università degli studi di Firenze.

  • marta.silvestrini@etruriamusica.it
Riviera Lazeri

RIVIERA LAZERI

Ha studiato al Conservatorio “Luigi Cherubini” di Firenze, laureandosi con il massimo dei voti e la lode con il Maestro A. Nannoni. Ha frequentato masterclass con F. Maggio Ormezowsky, M. Rostropovich, L. Harrel. Attiva come solista d’orchestra sotto la direzione di F. Lanzilotta nella Sinfonia Concertante di Mozart per trio d’archi e al Festival Internazionale Veneto Concertante con V. Oistrach. In formazioni cameristiche si è esibita nelle più importanti sale da concerto e teatri italiani e di tutto il mondo: in Italia Teatro Regio di Parma, Teatro Petruzzelli di Bari, Teatro San Carlo di Napoli, Teatro Comunale di Bologna, Teatro dell’Opera di Roma, Teatro Carlo Fenice di Genova, Auditorium Parco della Musica di Roma, Teatro Romano di Verona. All’estero Concertgebow di Amtserdam, Barbican Centre di Londra, Royal Concert Hall di Glasgow, Koncerthuset di Copenaghen, Victoria Hall di Ginevra, Theatre Sebastopol di Lille; Le Grand Auditorium de La Cité des Congrès de Nantes, Weeiner Konzerthaus di Vienna; in Canada al Chan Center di Vancouver e alla Place des Arts-Montreal, negli Stati Uniti Town Hall di New York City e The Dairy Center of the Art Boulder. 

Ha collaborato con musicisti di chiara fama come Ludovico Einaudi, Daniel Hope, Xavier Jirotto, Antonello Salis. Dedicate al suo duo con Augusto Vismara sono state commissionate e scritte musiche da importanti compositori. Tra questi Sylvano Bussotti con il suo ‘Adagietto’ che è stato eseguito in prima assoluta a Messina e Marco Betta con il suo Doppio Concerto con orchestra.
Ha inciso per la casa discografica “Decca”. Ultimamente si dedica al teatro musicale e in collaborazione con Stefano Benni ha creato lo spettacolo “Cari mostri”, eseguendo le sue composizioni in vari festival e importanti teatri italiani. Come docente ha tenuto masterclass presso il conservatorio di Messina su “Il 900 e la Musica Contemporanea”.

  • riviera.lazeri@etruriamusica.it
Simone Calcinai

simone calcinai

Ha studiato violino presso il Conservatorio “Luigi Cherubini” e giurisprudenza presso l’Università Statale di Firenze.
Vincitore di borse di studio e diplomi di merito, ha suonato in prestigiosi teatri e sale da concerto come il Teatro Romano di Fiesole, Teatro La Pergola di Firenze, Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, Teatro Verdi di Firenze, Teatro Regio di Parma, Parco della Musica di Roma, Arena di Verona, Teatro Metastasio di Prato, Teatro Verdi di Pisa, Tonhalle di Zurigo e molti altri.
Ha collaborato in qualità di primo violino ai corsi di Direzione d’Orchestra del Maestro Gianluigi Gelmetti presso l’Accademia Musicale Chigiana di Siena e ancora per la “Fondazione Arturo Toscanini” di Parma e l’Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma nell’ambito delle celebrazioni verdiane. Ha effettuato tournèe in Germania (Kassel), Olanda (Amsterdam), Romania (Timisoara), Francia (Strasburgo) e Svizzera (Lugano e Zurigo). Ha registrato per la Ema-Records in qualità primo violino solista l’opera Brundibar di Krasa, premiata con la medaglia d’argento del Presidente della Repubblica e per altre case discografiche tra cui Sony, BMG, Bieffe Musica e Warner Music Group.
Oltre all’attività prettamente classica, ha al suo attivo produzioni discografiche e tournèe con importanti cantanti come Andrea Bocelli, Claudio Baglioni, Renato Zero, Laura Pausini, Marco Masini, Anna Oxa, Raf, Biagio Antonacci, Pooh, Irene Grandi, Patty Pravo, Mario Biondi e Fiorella Mannoia, oltre a numerosi concerti con il premio oscar Luis Bacalov.
Prima della fondazione dell’Associazione EtruriaMusica, di cui è Presidente, è stato per anni membro del Consiglio Direttivo dell’Associazione “Gruppo Amici della Musica di Scandicci”, contribuendo, sia come organizzatore che come musicista, alla realizzazione di oltre cento produzioni concertistiche, incisioni audio, registrazioni video e lezioni concerto.
Ha tenuto corsi di violino al Conservatorio di Firenze e successivamente per l’Accademia Musicale Fiorentina.
Collabora con L’Università Statale di Pisa come primo violino e solista della Tuscan Chamber Orchestra, affiancando sia il Coro che l’Orchestra dell’Università nelle più importanti produzioni concertistiche.

  • simonecalcinai@etruriamusica.it
Maria Costanza Costantino

MARIA COSTANZA COSTANTINO

Ha studiato violino con Luigi Gamberini al Conservatorio “Luigi Cherubini” di Firenze diplomandosi con il massimo dei voti. Successivamente ha continuato i suoi studi con Beatrice Antonioni nel corso di alto perfezionamento presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia a Roma, dove si diploma brillantemente, e all’Accademia internazionale di Otranto conseguendo per due anni di seguito il Diploma di merito e la borsa di studio “M. Schito”.
Ha seguito inoltre i corsi di perfezionamento tenuti da Franco Gulli a Locarno in Svizzera e,per quanto riguarda la musica da camera con Franco Rossi, presso la Scuola di Musica di Sesto Fiorentino e l’Accademia Internazionale Città di Castello, e in quartetto con Andrea Nannoni .In varie formazioni cameristiche ha tenuto concerti presso associazioni italiane ed estere. Attualmente è membro dell’Orchestra Camerata Strumentale “Città di Prato” con la quale ha effettuato tournée in Brasile, Argentina, Uruguay, Cile,Inghilterra.
Ha collaborato e collabora con diverse orchestre tra cui Orchestra Nazionale della Rai di Torino, Orchestra Filarmonica di Torino, Cameristi del Maggio Musicale Fiorentino, Orchestra del Teatro Vittorio Emanuele di Messina, Orchestra pistoiese Promusica, Orchestra da Camera “Bruno Maderna”di Forlì, Orchestra Arché presso il Teatro Verdi di Pisa Orchestra da Camera Fiorentina, Orchestra “Città di Firenze” con la quale ha effettuato diverse tournèe in Giappone, India, Malesia, Filippine, Vietnam, Corea del Sud, Taiwan, Brunei, Thailandia .È membro fondatore, insieme ad altri giovani musicisti, della Tuscan Chamber Orchestra con la quale suona regolarmente in Svizzera e Francia.
Ha svolto attività didattica per diversi anni nella Scuola Comunale di Musica di Poggibonsi, nella Scuola di Musica di Montepulciano e presso l’Accademia Europea di Firenze. Ha insegnato propedeutica presso la scuola primaria F. Lippi di Prato e attualmente è docente di violino presso la scuola di musica di Vaiano e l’Istituto Comprensivo P.Mascagni. Dal 2006 è Maestro Assistente all’Università della Musica di Tokyo presso la Fondazione Musicale Showa.

  • mariacostanza.costantino@etruriamusica.it

Marta silvestrini

Ha studiato violino sotto la guida del M° Marco Fornaciari, diplomandosi nel 2006 presso il Conservatorio “B.Maderna” di Cesena. Appena diplomata, è entrata a far parte della “Bremen Youth International Orchestra” (Germania). 
Ha frequentato masterclass con C.Morandi, M.Spizzichino, M.Torresetti, C.Rossi, Quartetto Prometeo, e partecipato al corso di Alta Formazione per Professori d’Orchestra promosso dall’Associazione Culturale Viterbo Artemusica.
Ha collaborato e collabora con diverse orchestre, tra cui: Làmus Ensemble di Trento, orchestra del Festival Pucciniano di Torre del Lago, Archè, Città di Arezzo, I Filarmonici di Firenze; dal 2013 suona stabilmente nella Camerata Strumentale Città di Prato. Ha suonato in prestigiose sale in Italia e all’estero, quali Musikverein di Vienna (Austria), Zhuhai Huafa Theater (Cina), Soka Performing Arts Center di Aliso Viejo (California), Pico House (California), Die GlockeKonzerthaus (Germania), Teatro Verdi di Pisa, teatro Puccini di Firenze, teatro Coccia di Novara, teatro Verdi di Firenze, teatro Petrarca di Arezzo, teatro degli Arcimboldi di Milano, Auditorium della Conciliazione di Roma.
Svolge attività concertistica con l’ensemble Argenide, una formazione che suona repertorio barocco su strumenti antichi. Ha preso parte a produzioni discografiche e tournée di cantanti quali RON, Sergio Cammariere, Mario Biondi, Il Volo, Le Vibrazioni, Francesco De Gregori, Belle and Sebastian, Modà.
All’attività concertistica ha sempre affiancato quella didattica, formandosi presso il Conservatorio “L.Cherubini” di Firenze, dove ha conseguito con il massimo dei voti e lode il biennio di II livello per la formazione dei docenti di strumento musicale e l’abilitazione all’insegnamento tramite TFA Ordinario. Ha lavorato presso il Conservatorio di musica “Cherubini” di Firenze, in qualità di Professore d’orchestra aggiunto, e come insegnante di violino in varie scuole di musica. Attualmente è docente di violino di ruolo presso il Liceo Musicale “Cicognini-Rodari” di Prato, dopo aver vinto il Concorso a Cattedra nel 2016. E’ laureata in Chimica con il massimo dei voti presso l’Università degli studi di Firenze.

  • marta.silvestrini@etruriamusica.it
Riviera Lazeri

RIVIERA LAZERI

Ha studiato al Conservatorio “Luigi Cherubini” di Firenze, laureandosi con il massimo dei voti e la lode con il Maestro A. Nannoni. Ha frequentato masterclass con F. Maggio Ormezowsky, M. Rostropovich, L. Harrel. Attiva come solista d’orchestra sotto la direzione di F. Lanzilotta nella Sinfonia Concertante di Mozart per trio d’archi e al Festival Internazionale Veneto Concertante con V. Oistrach. In formazioni cameristiche si è esibita nelle più importanti sale da concerto e teatri italiani e di tutto il mondo: in Italia Teatro Regio di Parma, Teatro Petruzzelli di Bari, Teatro San Carlo di Napoli, Teatro Comunale di Bologna, Teatro dell’Opera di Roma, Teatro Carlo Fenice di Genova, Auditorium Parco della Musica di Roma, Teatro Romano di Verona. All’estero Concertgebow di Amtserdam, Barbican Centre di Londra, Royal Concert Hall di Glasgow, Koncerthuset di Copenaghen, Victoria Hall di Ginevra, Theatre Sebastopol di Lille; Le Grand Auditorium de La Cité des Congrès de Nantes, Weeiner Konzerthaus di Vienna; in Canada al Chan Center di Vancouver e alla Place des Arts-Montreal, negli Stati Uniti Town Hall di New York City e The Dairy Center of the Art Boulder. 

Ha collaborato con musicisti di chiara fama come Ludovico Einaudi, Daniel Hope, Xavier Jirotto, Antonello Salis. Dedicate al suo duo con Augusto Vismara sono state commissionate e scritte musiche da importanti compositori. Tra questi Sylvano Bussotti con il suo ‘Adagietto’ che è stato eseguito in prima assoluta a Messina e Marco Betta con il suo Doppio Concerto con orchestra.
Ha inciso per la casa discografica “Decca”. Ultimamente si dedica al teatro musicale e in collaborazione con Stefano Benni ha creato lo spettacolo “Cari mostri”, eseguendo le sue composizioni in vari festival e importanti teatri italiani. Come docente ha tenuto masterclass presso il conservatorio di Messina su “Il 900 e la Musica Contemporanea”.

  • riviera.lazeri@etruriamusica.it

gallery

CONTATTI

Ecco i nostri contatti. Puoi chiamarci a questo numero o mandarci una e-mail. Oppure lasciaci i tuoi dati e saremo noi a contattarti il prima possibile!

Etruriamusica on tour

Ecco alcuni dei luoghi più prestigiosi in cui l’ Associasione EtruriaMusica si è esibita nel corso degli anni