Etruria String Quartet

L’Etruria String Quartet è una delle principali formazioni strumentali dell’Associazione EtruriaMusica, una realtà fiorentina che nasce nel 2008, grazie all’incontro di giovani musicisti provenienti da molteplici esperienze solistiche, cameristiche ed orchestrali in Italia e all’estero.

Già nel 2008, i musicisti dell’Etruria String Quartet, si affacciano sul panorama musicale internazionale con varie trasferte in Svizzera, nelle quali ottengono grande successo di pubblico e critica grazie a raffinati programmi basati su parallelismi tra Vivaldi e Bach.
Nel maggio 2009 affrontano una tournée in Alsazia (Francia) con un originale programma incentrato su Bach e Stockhausen, con la partecipazione straordinaria del trombettista di fama mondiale Markus Stockhausen; in giugno si esibiscono anche a Malta per il prestigioso Victoria International Arts Festival ed il 3 settembre nuovamente in Svizzera, presso il Palazzo dei Congressi a Lugano. Da allora numerosissimi sono stati i concerti tenuti all’estero, fino alla più recente trasferta parigina del novembre 2017.

In qualità di prime parti della Tuscan Chamber Orchestra numerose sono le registrazioni discografiche e collaborazioni con direttori e solisti di fama internazionale, tra i quali citiamo lo svizzero Marc Andreae, il francese Pierre Hoppè e l’americano John Scott Marrone; tra i solisti il trombettista Markus Stockhausen, l’organista Matteo Venturini e il violinista Antonio Aiello.

Dal 2016 il quartetto collabora con l’Associazione MiaDi per eventi benefici di raccolta fondi interamente devoluti alla Fondazione Ospedale Pediatrico Meyer.
Ha contribuito così alla raccolta di oltre € 70.000,00 nel 2016 utilizzati per la realizzazione del nuovo reparto di neuro-ortopedia pediatrica, € 90.000,00 nel 2017 destinati a favore del reparto di ginecologia pediatrica e € 87.000,00 nel 2018 destinati al reparto di chirurgia pediatrica mentre nel 2019 i ricavati sono stati destinati al T3Ddy (Personalized pediatrics by inTegrating 3D aDvanced technology) per la creazione di modelli tridimensionali in grado di migliorare l’approccio chirurgico.

Tutto questo è stato possibile grazie a un’intensissima e apprezzata attività concertistica che vede il quartetto collaborare con le principali agenzie di spettacolo che operano in Italia e all’estero, tanto da realizzare in questi 10 anni oltre 500 concerti e spettacoli musicali in genere.

Violini: Simone Calcinai, Maria Costanza Costantino

Viola: Marta Silvestrini

Violoncello: Riviera Lazeri

Copyright © Etruria Musica 2015